04 apr 2008

Esempi di vocaboli curiosi e caratteristici tratti dal Glossario Dialettale Matelicese (opera inedita di Ennio Donati)

- arózzu (l') = ariete
- cacanìculu (lu) = il cucciolo più piccolo
- cana (la) = cagna
- capustùrnu (lu) = malattia dei bovini, vertigini
- carcatùccia (la) = cartuccia
- carginéllu (lu) = malattia dei pulcini (coccidiosi)
- cióppu = zoppo
- cracca = colpo violento, forte rumore
- criscicòre (lu) = singhiozzo
- cròcchja (la) = stampella
- cuèlle = niente
- cunéllu (lu) = coniglio
- curgu = coricato
- córga = coricata
- (c)cuscìndra = così
- da per issu = (da) solo
- dècco = qui
- dèllo = là
- fargu = falco
- fiottà' = lamentarsi
- foràsticu = selvatico, poco addomesticato
- fratéllu carnale (lu) = fratello
- fratéllu cuginu (lu) = cugino
- (g)galàtu = afono
- grattacàscia (la) = grattugia
- guastu (agg.) = esageratamente amante di qualcosa
- jànna (la) = ghianda
- jinàsse = sbrigarsi
- lècca (la) = scrofa
- lìngiu = inappetente
- lurzà' = saltare, giocare gioiosamente
- màsciulu = mansueto
- mazzólu (lu) = girino
- memmecciólu (lu) = ombelico
- mógne = mungere
- mullu = bagnato
- mólla = bagnata
- munèlla (la) = bambina
- munéllu (lu) = bambino
- nvónne = bagnare
- paccaòsse (lu) = frosone
- péscia = polpaccio
- petriòla (la) = imbuto
- prisu (lo) = caglio
- purginéllu (lu) = pulcino
- remiscitàsse = rinvenire, risorgere
- véccica (la) = cispa
- rsumìju (lu) = fotografia, ritratto
- rumàca (la) = lumaca
- rùu (lu) = rovo (dal lat. rubus)
- ruzzichìllu (lu) = solletico
- sbinnònno (lu) = bisnonno
- scandafàola (la) = favola
- scartavéllu (lu) = cartello
- scì, scine = sì
- scortecàsse =
morire
- scórzu = pelle mutata del serpente
- sdemétte = abbattere (un animale)
- sèrpa (la) = serpente (non velenoso)
- sfiónga (la) = slancio, rincorsa
- smógne = palpare
- spercòte = spaventare
- spitu (lu) = spiedo
- strappolàsse = cadere, scivolare (di oggetti appoggiati o sovrapposti)
- strullu (lu) = schizzo
- stuccà' = spezzare
- tarbà' = perquisire, esplorare (fisicamente)
- timinziùsu = timido
- tiritàppulu = nanerottolo
- tricà' = durare
- tuttumméndre = improvvisamente
- vergàru (lu) = capo della famiglia contadina
- virivìsse (lu) = trottola
- viru (lu) = tacchino
- visciu = trovatello
- vizzòca (la) = bigotta
- vussulétta (la) = salvadanaio
...(dal lat. medievale "bùsola" = scatola di legno)